Stufe a convenzione naturale: ecologiche e silenziose

Dite addio a quel piccolo rumore di sottofondo tipico di convettori e stufe: sfruttando il differenziale di temperatura e la convenzione naturale, da Ravelli arriva la notizia di una nuova serie di stufe che sfruttando la circolazione naturale, sarà in grado di eliminare le ventole per la circolazione dell'aria.

 
Il principio di funzionamento è semplice e naturale, ed è lo stesso che genera il vento nel nostro pianeta.
 
Sfruttando il differenziale termico tra diversi strati d'aria, si genera un vento naturale dovuto al fatto che l'aria calda si muove in verticale, essendo più leggero, rispetto a quella fredda.
 
Una logica che consente di ottenere da una parte una perfetta circolazione dell'aria, a vantaggio del rendimento termico, mentre dall'altra l'assenza totale di rumorse.
 
Inoltre, la mancanza di ventole, riduce i costi di gestione oltre che azzerare il rumore.
 
 

 

Articoli a tema

Iscriviti alla newsletter