Nettleton 199 di SAOTA

"L'intento era quello di creare un edificio che massimizzasse la connessione con il panorama e il mare, creasse un giardino sul lato della montagna e riducesse al minimo la vista sugli edifici vicini"

Ecco la nuova Nettleton 199 che si affaccia direttamente sull’Oceano Atlantico con una hall d’ingresso verticale e scenografica, che ben si contrappone sugli spazi adibiti all’uso giornaliero. Il pavimento, a due livelli e la zona notte sembrano quasi fluttuare nello spazio, sospesi nell’aria creando una morbida S dove si trova la camera da letto. Lo scopo dell’interiori designer Adam Court è stato quello di creare una vera e propria alternanza tra spazi morbidi e flessuosi e spazi con linee geometriche pure.

"Questi elementi possono coesistere armoniosamente e sostenersi a vicenda"

Articoli a tema

Iscriviti alla newsletter