La Sliding House dello studio dRMM

Si chiama Sliding House ed è il progetto realizzato dallo studio dRMM nella campagna del Suffolk. Alla base un principio di flessibilità e integrazione con l’ambiente circostante che ha dato vita ad un edificio che sembra tradizionale, come una tipica fattoria inglese con il tetto di legno spiovente, ma che in realtà è anche estremamente versatile e tecnologico. L’involucro rende possibile il cambiare posizione all’edificio grazie ad un sistema telecomandato. La casa scivola letteralmente con i suo tre volumi ben distinti realizzati con materiali diversi. L’involucro, in lego di larice, pesa circa 20 tonnellate e racchiude al suo interno una struttura completamente vetrata.

Articoli a tema

Iscriviti alla newsletter