I divani: non solo in salotto

 I divani sono tradizionalmente immaginati all’interno di un salotto.

Che siano spaziosi o piccoli, che siano in materiali lussuosi o semplici, che siano colorati o estrosi, la collocazione ovvia per qualunque divano è il salotto, con magari di fronte il giusto tavolino e una bella tv, perfetto quadro di relax casalingo.

 

Il divano, però, ha anche le sue regole e le sue possibilità: innanzitutto deve essere scelto in base alle caratteristiche della stanza che lo deve ospitare e in secondo luogo non è affatto detto che non debba varcare i confini del salotto e collocarsi in altre stanze della casa.
 
Divani soggiorno
 
I divani: come sceglierli
 
I divani hanno la primaria funzione di consentire di sedersi e rilassarsi, quindi la prima caratteristica che devono avere è senza ombra di dubbio la comodità: bisogna scegliere cuscini e imbottiture che vengano incontro alla nostra idea di comfort e anche un aspetto che richiami con l’impatto visivo quel sogno di relax che tutti noi andiamo cercando.
 
 I divani devono avere delle dimensioni adeguate alla camera in cui si trovano.
 
Divani soggiorno
 
Se anche abbiamo una passione smodata per i divani enormi, se il nostro salotto è piccino lo sembrerà ancora di più con un divano che ci entri a stento: in questo caso meglio optare per un divano piccolo, oppure per due divani collocati in due punti diversi della stanza.
 
Se invece la stanza che ospiterà il divano è molto spaziosa, ci sono due scelte possibili: un divano di grandi dimensioni, classico e lineare, oppure un divano angolare o modulare.
 
Il divano modulare è, in particolar modo, una scelta moderna e di forte resa nell’arredamento, perché può essere composto con elementi diversi e di diversi colori. Scelta originale e d’effetto è l’accostamento di un divano lineare e di una chaise-longue separati da un pouf: si ottiene un posizionamento a elle e un angolo completamente dedicato alla convivialità.
 
Divani soggiorno
 
I divani fuori dal salotto
 
Per quale motivo bisognerebbe collocare dei divani fuori dal salotto? Perché anche in altri ambienti possono aggiungere qualcosa. I divani sono ad esempio perfetti in una stanza degli ospiti o in uno studio, soprattutto se nella forma dei divani letto.
 
Collocare un divano letto in una delle camere di casa significa infatti avere a disposizione un posto letto in più da utilizzare solo all’occorrenza, che quando non è necessario può passare come normale complemento d’arredo.
 
Molti particolarmente estrosi non ritengono bizzarro inserire un divano all’interno del bagno. Del resto, è ormai cosa nota come si apprezzi l’intimità garantita dalla toilette!
 

 

Articoli a tema

Iscriviti alla newsletter