Casa Zero Energy

Casa Zero Energy è il progetto scientifico di ricerca sviluppato dall’azienda Gruppo Polo Le Ville Plus in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell'Università degli Studi di Trento con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia. Questo progetto, unico in Italia, rappresenta la prima casa intelligente. Una metratura di oltre 450 mq, autosufficiente dal punto di vista energetico e nella gestione degli impianti. La casa, infatti, non è allacciata alla rete del gas metano, non utilizza alcun tipo di energia che non sia rinnovabile e, grazie a pannelli solari e fotovoltaici produce l’energia di cui ha bisogno. La stessa facciata è in vetro ricaricabile al 100%.


“La casa non solo autoproduce tutta l’energia necessaria, ma è stata progettata per richiederne il meno possibile, con l’obiettivo di consumare meno e più consapevolmente nel  rispetto dell’ambiente.  Casa Zero Energy non è un prodotto “vetrina”, ma è un “concetto”, rappresenta uno stile di vita per abitare meglio e in modo più sostenibile e può trovare forma in ogni casa, di qualsiasi metratura o forma, su qualsiasi territorio e terreno”


Casa Zero Energy,  grazie al sistema domotico “Home Sapiens” sviluppato da BPT, percepisce le variazioni di luminosità, temperatura, umidità per attivare in modo autonomo l’accensione e la regolazione di riscaldamento, climatizzazione, apertura e chiusura degli infissi per garantire un notevole risparmio energetico.


“Sono molo soddisfatto della collaborazione instaurata con Le Ville Plus  che ci permetterà di far esprimere alle nostre tecnologie il massimo potenziale. Il consolidamento dei progetti legati all’ecosostenibilità, infatti, rappresenta per noi uno degli obiettivi primari e con l’applicazione del sistema domotico Home Sapiens di Casa Zero Energy, possiamo sostenere di aver raggiunto un risultato davvero eccellente”


 

Articoli a tema

Iscriviti alla newsletter