Termocamini: Quando il design incontra il risparmio energetico

Termocamini: Quando il design incontra il risparmio energetico
26.09.2013
Design ed ecologia sono un binomio sempre più ricercato dagli italiani, che cercando ove possibile, di arredare e risparmiare allo stesso tempo.
 
Dopo avervi parlato di barbecue a legna, questa volta parliamo di termocamini, una soluzione elegante e dal forte accento ambientalista.
 
Il termocamino è un mix tra il camino classico e un impianto di riscaldamento a legna.
 
Offre la vista del camino e l'utilità del riscaldamento a combustibile rinnovabile, donando alla vostra casa, design e risparmio sulla bolletta del gas.
 
Dopo oltre 20 anni di dominio del gas, i termocamini tornano a ornare i nostri salotti, come un tempo regnavano sovrani nella case dei nostri nonni e bisnonni.
 
Il termocamino richiede una stanza dotata di presa d'aria e la presenza di una canna fumaria, che può essere a muro o tramite il classico tubo.
 
Esistono diversi modelli cosi come esistono impianti per l'acqua calda o per il riscaldamento o entrambi, che sono i nostri preferiti: un solo camino in grado di scaldare l'acqua o riscaldare la casa allo stesso tempo.
 
Tra i tanti produttori, cito volentieri i termocamini della serie Hydro realizzati da Ravelli, che presentano una linea adatta a tutte le tipologie di case.
 
Stufe Hydro di Ravelli
 
Il modello base, HR 100, scalda senza problemi ben 270 mc3 di casa, dispone di una potenza termica da 14 kw ed è in grado di funzionare senza rabbocco per ben 20 ore.
 
Se la vostra casa è più grane, potete optare per il modello  HR 200, che arriva a 26 KW di potenza termica, 20 ore di funzionamento e 540 mc riscaldati.
 
Se il vostro obiettivo è solo riscaldare l'aria, allora la linea Flow è più adatta: a seconda dei modelli, si possono riscaldare da 215 a 325 mc.
 
Stufe Flow di Ravelli
 
Entrambe le linee sono alimentate a pellet, una soluzione ideale per evitare di dover disporre di ampi spazi dove stoccare la legna. Il pellet, infatti, essendo più compatto può essere acquistato e stoccato con maggiore facilità e, a parità di peso, garantisce un maggior rendimento termico medio, 5,0 kW/ Kg contro i 4,4 kW/Kg della legna da ardere tradizionale.

ARTICOLI IN TEMA

Cerca nel Sito

Ultime Notizie

Come scegliere una caldaia, legna, pellet e bioetanolo

Se volete evitare di dover pagare ogni inverno una bolletta del gas stratosferica, sappiate che sono disponibili diverse alternative a buon mercato e in gran parte ecosostenibili.

Dormire Bene, una questione di Materasso

Quando si acquista un materasso è importantissimo che quest'ultimo venga scelto non solo sulla base del prezzo, ma soprattutto sulla base delle proprie esigenze e problematiche fi

Come trasformare le centraline della domotica in un oggetto di arredo design

Gli involucri di plastica o di alluminio che inscatolano l’hardware di vario genere e le schede elettroniche servono a proteggere i componenti elettronici dal deterioramento e da

Garden Bridge: Un Ponte verde a Londra per il 2020

Se visiterete Londra nel 2020, potreste attraversare il Tamigi direttamente dal ponte pedonale Garden Bridge.

Aiuole e Orti rialzati: Come costruirli, gestirli e tutti i vantaggi

Le aiuole rialzate sono molto apprezzate perchè consentono di fare ordine nel giardino e ridurre anche la manutenzione stessa. Grazie alle aiuole rialzate, possiamo creare nel nos

Parquet e Laminati una scelta di stile per la vostra casa

Laminato o Parquet cosa e come scegliere tra una vasta gamma di colori e di modelli.

Poltrone Relax: Come scegliere le poltrone relax

Siete davvero convinti che acquistare una poltrona relax sia un’impresa semplice?

Come arredare la cucina: una guida agli stili d'arredo piu' in voga

La cucina è uno degli ambienti più importanti della nostra casa: qui da sempre le famiglie si riuniscono condividendo i pasti, e da qualche tempo questa stanza ha assunto un'impo

Illuminazione a Led: 5 consigli per i led in casa

I led permettono oggi di poter disporre di una serie di possibilità diverse di illuminazione e al tempo stesso garantire un notevole risparmio sui consumi energetici.